MELANZANE Marchiato Fresco
5 / 5
Deutsch
English
Italiano
Telefono Tel. +39 080 850 71 88
Email

MELANZANE


LE MELANZANE

La melanzana, originaria di climi subtropicali, richiede climi non eccessivamente freddi. La crescita comunque s'arresta quando la temperatura scende sotto i 12 °C.

La melanzana (Solanum melongena L.) è una pianta erbacea, eretta, alta da 30 cm a poco più di un metro. I fiori grandi, solitari, sono violacei o anche bianchi. I frutti sono bacche grandi, allungate o rotonde, normalmente nere, commestibili dopo la cottura.

La melanzana interessa una buona fetta della produzione italiana: tant'è che il 30% delle coltivazioni è destinato proprio a questo ortaggio.
 

QUANDO SI TROVANO

Le melanzane di marchiato fresco si trovano nei seguenti periodi:

  1. GEN 1
  2. FEB 2
  3. MAR 3
  4. APR 4
  5. MAG 5
  6. GIU 6
  7. LUG 7
  8. AGO 8
  9. SET 9
  10. OTT 10
  11. NOV 11
  12. DIC 12

 

DATI NUTRIZIONALI

Valori nutrizionali  per  100g di parte edibile di melanzane crude

Energia (Kcal)

16

Acqua

92,7

Proteine

1,1

Carboidrati

2,6

     Di cui zuccheri

2,6

Grassi

0,4

Colesterolo

0

Fibre

2,6

Sodio

0,0026

Vitamina C

0,0011

Calcio

0,0014

Magnesio

0

Ferro

0,0003

 

Valori espressi in g. Fonti:  i database dei valori nutrizionali degli alimenti dell'USDA (United States Department of Agricolture) e la Banca dati di composizione degli alimenti dell'INRAN.

 

 

 

CURIOSITA’

La melanzana, originaria dell'India, viene introdotta dagli Arabi all'inizio del IV secolo Il nome melanzana, in particolare, veniva popolarmente interpretato anche come mela non sana, proprio perché non è commestibile da cruda.

Si narra che le melanzane siano potenzialmente tossiche, responsabili di mal di testa improvvisi e febbre. Questa credenza, di primo acchito paradossale, presenta un fondamento di verità: le melanzane crude, infatti, contengono una considerevole quantità di solanina, tossica. L'assunzione di dosi eccessive di solanina può creare effetti collaterali spiacevoli, quali sonnolenza, irritazione della mucosa gastrica, emolisi ecc. L'unico modo per ovviare al problema è la cottura della melanzana: con il trattamento termico, la solanina presente viene ridotta della metà.

 

LE RICETTE

 

Vuoi una ricetta a base di MELANZANE? Oreegano, la più avanzata community incentrata sul cibo, ti aiuterà….clicca qui!


Web Made in Italy

© Copyright 2017, MARCHIATO FRESCO - P.IVA: 06732610727

JCOM ITALIA: Web - Comunicazione - Marketing (Bari)